Selezionare il comune  Conferma Aree Tematiche
MONREGALESE

Attrattive Attrattive
Tutte le attrattive nella zona MONREGALESE

Musei nella zona MONREGALESE


Bottega del vino Dolcetto di Dogliani
Bottega del vino Dolcetto di Dogliani
Sito web: http://www.comune.dogliani.cn.it/la_citta/bottega_del_vino_dolcetto_di_dogliani/produttori_del_dolcetto_di_dogliani

I migliori produttori locali di Dolcetto di Dogliani uniti in un progetto che ha per scopo la valorizzazione e la promozione di questo nobile vino.
Quanto sia importante per i viticoltori Doglianesi la cultura enologica lo si può constatare facendo una visita alla Bottega del vino Dolcetto di Dogliani (Piazza San Paolo, 10), situata nei suggestivi scantinati medioevali del palazzo municipale, una suggestiva costruzione del 1500, un tempo Convento dei Carmelitani.
Sorta nel 1984 per iniziativa del Comune, raggruppa il fior fiore della produzione locale di Dolcetto di Dogliani, con l'impegno preciso di dare il giusto ruolo a questo nobile vino, dal gusto fresco e giovane, asciutto, amarognolo, delicato e gradevole.
L'Associazione raggruppa oltre una trentina di produttori, fra i quali le due cooperative operanti in zona: la Cantina Sociale del Dolcetto di Dogliani e quella di Clavesana.
La Bottega prosegue la sua attività grazie all'impegno dei produttori e alla sensibilità della Regione Piemonte, della Camera di Commercio di Cuneo e di tutte le forze amministrative locali, fra cui i Comuni inseriti nella zona di produzione del Dolcetto di Dogliani.Offre un'ampia gamma di prodotti dell'enologia di Langa, con un eccellente rapporto tra qualità e prezzo. I vini vi vengono ammessi dietro severe selezioni degustative perchè la Bottega, oltre ad essere un'istituzione promozionale, intende proporre un'immagine qualificata del Dolcetto di Dogliani attraverso la tutela della qualità.
Orario:
Venerdì 15:00 - 19:00
Sabato, Domenica e Festivi: 09:30 - 12:30 e 15:00 - 19:00
Nei mesi di settembre e ottobre: tutti i giorni.




Il Parco del Tempo a Mondovì
Il Parco del Tempo a Mondovì
Il Parco del Tempo a Mondovì
Sito web: http://www.sullacrestadellonda.it/meridiane/mondovi.htm

A Mondovì è stato realizzato il "Parco del Tempo", costituito dalla Torre Civica, dai Giardini del Belvedere e dal complesso gnomonico di Palazzo di Giustizia (ex Collegio dei Gesuiti, progettato dal padre Antonio Falletti di Barolo tra il 1713 e il 1716, quando ne era rettore, in collaborazione con l'architetto Francesco Gallo). Attraverso questi tre impianti di grande impatto storico-artistico si sviluppa un percorso di approfondimento del concetto del “tempo”, alimentato dal vasto patrimonio di quadranti solari presenti nella città. Il complesso gnomonico di Palazzo di Giustizia colpisce per il numero e la varietà di orologi solari affrescati sulla stessa parete e risalenti al XVIII secolo. Le meridiane possono essere osservate da Baluardo Grassi di S. Cristina, punto di vista ottimale, o studiate con attenzione all'interno dell'Aula del Tempo, spazio didattico con accesso dal cortile interno di Palazzo di Giustizia dove, con un sistema video-computerizzato, è possibile approfondire la visita del complesso, focalizzando l'attenzione sui singoli quadranti e sui loro dettagli.I dodici quadranti sono disposti su tre livelli e sono racchiusi in cornici barocche a finte architetture con festoni, ghirlande, drappeggi e simboli astronomici; sono tutti di circa 2 metri per 3 e hanno ciascuno una specifica funzione: divisioni zodiacali; ore babiloniche; altezze ed azimut solari; ascendenti; ore astronomiche; ore italiche comuni; ore temporarie; ampiezza del giorno; calendario del 1° e 2° semestre; ore italiche da campanile; orologio geografico. L'importante e complesso recupero dei dodici impianti è stato effettuato dallo gnomonista Giovanni Paltrinieri in collaborazione con l’ing. Sergio Dequal (Cattedra di Fotogrammetria del Politecnico di Torino), che ha verificato i progetti dell’intera ricostruzione. Della parte pittorica si è occupato il prof. Sergio Calò, che in piena sintonia con la locale Soprintendenza ai Beni Monumentali ha dato nuova vita ai dodici impianti gnomonici. Nei Giardini del Belvedere - altra tappa del "Parco del Tempo" - si trovano la Torre Civica e tre orologi solari moderni, realizzati in pietra e funzionanti. All'interno della Torre Civica del Belvedere invece, salendo verso il loggiato, si ripercorre a ritroso la storia degli orologi, da quelli elettronici ed elettrici a quelli meccanici, con un'esposizione di vari tipi di orologi da campanile, tra cui il meccanismo dell'orologio della stessa Torre Civica. Tra il quinto piano e il loggiato sono illustrate le fasi di costruzione delle campane e in particolare è rappresentata la storia delle due campane collocate in cima alla torre. I tre nuovi orologi solari installati del giardino del belvedere sono stati progettati da Giuseppe Viara: una classica meridiana analemmatica, un orologio orizzontale a tempo vero locale combinato con un equatoriale che indica il tempo medio dell'Europa centrale, e un orologio orizzontale a gnomone conico per le ore italiche e babilonesi.




La Gipsoteca ”Mario Malfatti’’ a Mondovì
La Gipsoteca ”Mario Malfatti’’ a Mondovì

La gipsoteca "Mario Malfatti" conserva alcuni dei più interessanti calchi in gesso del noto artista monregalese, uno dei principali interpreti della scuola scultorea piemontese.





Tutte le attrattive nella zona MONREGALESE